BLANC

Tre amici e un quadro. Un’amicizia di lunga data e una disputa culturale che rischia di incrinarla.

Ispirato a una ormai celebre commedia francese, Il Teatro Incerto mette in scena alla sua maniera e con grande libertà e inventiva, una ineffabile e irresistibile discussione sul senso dell’arte contemporanea.

Tre amici si ritrovano a discutere animatamente del bizzarro acquisto fatto da uno di loro: un quadro completamente bianco.  Il costo dell’opera è esorbitante e gli altri due amici interpellati dal terzo  - che si considera un intenditore d’arte contemporanea -  non riescono invece a comprendere la spesa da lui sostenuta e, ancor meno, il valore artistico di una tela bianca. Ne scaturisce una diatriba sul ruolo e le prospettive dell’arte che degenera presto in un litigio d’altra natura, in cui vengono a galla vecchi dissapori e genera incomprensioni che rischiano di mettere in crisi un’amicizia consolidata. 
Blanc è un testo divertente e lucido sulla crisi del nostro tempo, dove la lingua friulana disegna personaggi a un momento di svolta, sospesi in un Friuli pieno di contrasti.

 

1066_10554_foto_1551346330075160700.jpg

Evento patrocinato dal Comune di Buttrio

Ingresso a offerta libera

 

Ti è piaciuto? Condividi!

 

  •  
  •